10 cose da sapere sui cani che nessuno ti ha mai detto

Ecco delle cose sui cani che non sapevi; la scienza ha scoperto delle caratteristiche dei cani che prima non si conoscevano.

E' tornata di gran moda avere dei cani da compagnia. Se per millenni i cani sono stati Nostri fedeli amici, lo sono stati per lo più perché erano utili.
L'uomo é riuscito, tramite selezione genetica, ad avere cani per ogni tipo di situazione: cani da caccia, cani da guerra, cani da specifiche cacce, cani da guardia per persone, cani da guardia per bambini, cani da guardia per altri animali, cani da compagnia.
A volte crediamo di sapere cosa pensa il nostro migliore amico, ma non é così, a volte é solo frutto della Nostra immaginazione, più spesso è frutto di esperienze anche passate che però non sono del tutto vere, vediamo insieme alcune caratteristiche dei cani, che sono per lo più sconosciute.

Cani da tartufo Cane Lupo Cecoslovacco
Cane Lupo Italiano
10 cose da sapere sui cani che nessuno ti ha mai detto
  1. I lupi mangiavano la Nostra spazzatura molto tempo fa: L'uomo é riuscito ad addomesticare il lupo circa 15.000 anni fa, quando ancora eravamo dei cacciatori/raccoglitori. Sì instaurò un rapporto per cui il lupo non attaccava più gli umani e gli umani non attaccavano più i lupi. I lupi erano diventati i Nostri spazzini, e facevano anche un servizio di 'pulizia'. Si pensi alle carcasse o al cibo buttato ( si buttava pure allora) che poteva portare cattivo odore e malattie.
  2. storia dei cani
  3. I cani sono stati i Nostri migliori amici per molto tempo: come si può vedere da questa raffigurazione, il lupo ( poi cane) è stato il primo animale addomesticato in assoluto.
    addestramento cani
  4. Dammi la pallina: un cane é in grado di identificare il posto dove si cela la pallina tra 3 bicchieri coperti ( come potete vedere nella foto sopra) I cani sono in grado di identificare la posizione di una pallina che è stato nascosta sotto una delle due coppe identiche, se gli mostriamo che una delle coppe è vuota. Questo si chiama spostamento invisibile: il soggetto deduce che un oggetto è altrove dal posto che una volta occupato che ora é vuoto. Oranghi, scimpanzé, gazze e pappagalli grigi, hanno tutti dimostrato di essere in grado di risolvere questi singoli compiti di 'spostamento invisibile' (Erdohegyi, 2007). L'uomo nella foto è Brian Hare dalla Duke University, uno dei precursori del campo di cane da cognizione.
    intelligenza cane
  5. I cani leggono il linguaggio del corpo degli umani:ecco perché quando vediamo degli addestratori professioniti, questi fanno tutte quelle mosse al cane. Il cane non capisce ciò che diciamo con il linguaggio parlato e frasi costruite (può capire invece delle singole parole) , capisce benissimo quello che gli diciamo a gesti e con il Nostro linguaggio del corpo. Per questo, quando diamo un ordine con il corpo (con una mano per esempio) questo deve corrispondere solo ad 1a cosa, altrimenti il cane non capirà ciò che Noi vogliamo esprimere. Il cane segue le indicazioni dell'uomo, ad esempio dove è stato nascosto il cibo ( come nel caso sopra) più che un lupo addestrato.
    volpi addomesticate
  6. 50 anni fa le prime volpi addomesticate in Russia: Dimitri Belyaev è stato il primo biologo al mondo ad iniziare ad addomesticare le volpi in Russia 50 anni fa.
  7. Anche le volpi possono essere animali domestici: come dicevamo prima, ora addomesticare volpi è possibile. Lo studio sull'addomesticamento delle volpi, ha anche fatto capire molto su come sia stata l'evoluzione del rapporto uomo-cane nei millenni. Ad esempio. le volpi che nascono da genitori già addomesticati, da cuccioli già riescono a capire la gestualità umana, cioé è in loro innata, a differenza delle volpi selvatiche.
    come addestrare un cane
  8. Il cane non ti guarda in faccia perché ti ama: un cane non guarda in faccia il padrone perché lo ama, ma perché riesce a leggere le Nostre espressioni facciali. Come dicevamo anche prima, il cane capisce l'uomo, ma non quello che diciamo con dei discorsi ( a parte qualche caso in cui riescono a capire delle singole parole) , capisce il tono della voce, capisce il linguaggio del corpo e - appunto - capisce le  espressioni facciali, in base a questi 'imput', il Nostro amico si comporterà di conseguenza.
    quanto è intelligente un cane
  9. I cani riescono a capire le parole: ovviamente non capiscono i discorsi, ma possono capire delle singole parole. Alcuni border collies hanno dimostrato di avere un  vocabolario con diverse centinaia di parole. Un cane, Rico, aveva una dimensione di vocabolario comparabile a quella delle scimmie addestrate al linguaggio, delfini, leoni marini, pappagalli con (> 200 sostantivi). Kaminski et al (2004). Chaser il border collie (nella foto) è stato scoperto che ha un  vocabolario che comprende oltre 1.000 parole (Pilley e Reid, 2011). Foto di Cass Sapir.
    cosa fare quando un cane abbaia
  10. Gli uomini riescono a capire istintivamente il significato dell'abbaiare dei cani: uno studio ha testato la capacità di ascoltatori umani di sentire le registrazioni di cani che abbaiano, un abbaiare aggressivo, disperato, felice, giocoso, o timorosi. Anche se queste persone non possedevano un cane, gli ascoltatori sono stati in grado di classificare correttamente il contesto e il contenuto emozionale dell' abbaiare, ad un tasso di successo superiore alla normale possibilità che avevano (Miklósi, 2009).
    cani da adottare gratis
  11. Avere un cane gratis é possibile: oggi tutti vogliono un cane, ma il cane costa già di suo. Non é vero, oggi si può andare in un canile comunale e prendere un cucciolo di cane gratis. Non c'é bisogno che il cane sia tanto piccolo, si può adottare anche un cane di 2 o 3 anni, per avere un cane docile e da compagnia, si può tranquillamente prendere un bastardino che abbia anche 5 o 6 anni. Quello che conta di un cane è la razza, di solito i bastardini, cioè incroci di molte razze sono i più mansueti. Il costo é pari a zero, di solito vi daranno il cane per un periodo di prova in cui un esperto vi farà visita a casa per vedere come lo tenete, poi sarà tutto vostro. Ci sono migliaia di simpatici amici che ci aspettano in centinaia di canili di tutta Italia. Cosa aspettiamo?
Riferimenti a pubblicazioni scientifiche qui:

Commenti

  1. Molte le sapevo, altre no.
    Io son riuscito, intervendo da piccoli, a insegnare ai miei cani quale fosse la loro ciotola.
    Ho capito, anche dai loro errori, che scelgono la ciotola come se contassero: chi ha la ciotola all' esterno, se metti una ciotola in meno, saprà sempre che la prima laterale è la sua.
    Se le ciotole sono quattro ( questo è il video che ho fatto ai miei cagnolini
    https://www.youtube.com/watch?v=a568HuGFjto ) chi ha la ciotola in posizione due o tre, sa che a destra/sinistra ha sempre una ciotola. Se ne togli una, sarà incerto, e seguirà per esclusione ( attendendo che gli altri due scelgano la loro ) la sua ciotola.

    Un salutone a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complimenti per il video e per come li hai addestrati, un lavoro notevole

      Elimina
    2. Grazie. Non ti dico da piccoli come si tuffavano da una ciotola all' altra :D
      e poi il più debole si scansava per paura gli rubassero il cibo.

      Elimina
  2. Scusa se ho dato del tu, ma penso il proprietario del blog sia l' utente che pubblica sul sitoOkNotizie.

    Un saluto e buon proseguo di giornata!

    RispondiElimina

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.