Arabia Saudita ed ISIS avranno la bomba atomica

Torna la preoccupazione per un programma nucleare saudita, l'acquisizione della bomba atomica, potrebbe coinvolgere anche lo Stato islamico, vediamo perché.

E' dal lontano 1998, poi 2003 che si parla di un programma nucleare dell'Arabia Saudita, sempre smentito, però dallo stesso governo saudita.
I soggetti in gioco sarebbero il Pakistan, da sempre paese molto amico dei sauditi e gli americani, che avrebbero aiutato anni fa il Regno di Riyad a sviluppare  un proprio programma.

Ora, secondo le ultime notizie l'Arabia Saudita non vorrebbe più sviluppare un proprio programma, ma comprare direttamente dei missili nucleari a medio raggio.

Arabia Saudita ed ISIS avranno la bomba atomica

I giochi di guerra dell'Arabia Saudita:

Per chi non lo sapesse, l'Arabia Saudita é sì alleata degli americani, ma fa anche una propria politica estera indipendente. In questa politica estera c'é un finanziamento di armi e soldi a tutte quelle organizzazioni che Noi chiamiamo terroristiche, ma che per loro sono perfettamente normali, sono i combattenti per la libertà, i Jihadisti. L'Arabia Saudita é stata la patria natìa di Bin Laden, la sua religione non é solo quella islamica, é quella wahabita, cioé il fondamentalismo islamico.

I sauditi maggiori sponsor dell'ISIS:

Dopo aver costituito e sponsorizzato per anni Al-Queda, l'Arabia Saudita sponsorizza tutti i movimenti di liberazioni islamistici del mondo, nonché tutte le associazioni islamiste, tra queste c'é anche l'ISIS.
Questi finanziamenti, non vengono alla luce del sole, ma sono raccolte di fondi tra privati cittadini e visto che lì molti privati cittadini sono proprietari di pozzi di petrolio e raffinerie, non stiamo parlando di collette di pochi euro, ma di milioni di euro raccolti ogni anno, milioni di euro che vanno a queste associazioni culturali o militari.
Petrolio dell'ISIS
Secondo alcuni esperti di terrorismo, le nuove armi e le nuove divise che usano quelli del Califfato, arrivano direttamente dai depositi militari sauditi.

La bomba atomica saudita in mano ISIS:

Se l'Arabia Saudita vuol comprare una bomba atomica vorrà anche avere l'opportunità di usarla contro eventuali 'nemici'. I nemici dei sauditi nella zona hanno un nome ed un indirizzo: sono gli israliani.
Per questo, i missili nucleari pakistani, per essere operativi , visto che hanno un raggio d'azione circostritto, dovranno restare non troppo lontano dal nemico Israele.
Per questo, le eventuali piattaforme, dovranno essere montate in Siria, dove ora quelli dell'ISIS hanno dei territori sotto il loro controllo.

Commenti

  1. Sono mesi che scrivo che la BONIFICA di questa gentaccia (e sto facendo loro un Complimento) andava fatta su larga scala, andavano estirpati esattamante come si fa con le formiche ocon gli scarafaggi: tu quando vedi uno scarafaggio lo schiacci no? Ok perfetto questo andava fatto. Adesso tutto si complica logicamente !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu si che sei uno stra....tega..

      Elimina

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.