3 marzo 2015

Filled Under: ,

Stella di Neutroni, Pulsar: come funziona

Come funziona una Stella a Neutroni, come funziona una Pulsar: una infografica pubblicata da space.com che ci mostra in dettaglio le recentissime scoperte del funzionamento interno di una PulsarLe stelle di neutroni sono stati teorizzate nel 1930, subito dopo la scoperta del neutrone.

Nel 1960, sono stati rilevati impulsi radio regolari da spazio. La loro origine era sconosciuta, e alcuni scienziati hanno pensato questi impulsi potrebbero essere la prova di vita extraterrestre. In seguito, si è scoperto che i segnali regolari sono stati causati da una pulsar, un tipo di stella di neutroni. All'interno di stelle di neutroni, gli atomi sono stati condensati giù in soli neutroni, imballati più strettamente possibile. I neutroni possono essere ulteriormente compressi e diventare quark al centro della stella. Le stelle di neutroni hanno 500.000 volte la massa della Terra in una sfera di circa 12,4 miglia (20 chilometri) di larghezza. Un cucchiaino da tè di sua materia peserebbe milioni di tonnellate.

come funziona una Stella di Neutroni, Pulsar
Le stelle di neutroni formano dalle agonia di una stella supergigante rossa, come Betelgeuse
Betelgeuse potrebbe avere fino a 20 volte la massa del sole e 1.200 volte il raggio del sole. Quando la stella esplode, il materiale collassa e crea una stella di neutroni. 
Il Big Bang non é mai esistito Teorie sul Big Bang
Il Sogno dell'Energia Nucleare da Fusione Il Buco Nero più grande mai scoperto
La stella di neutroni conserva il momento angolare della stella originale, ruotando molto più veloce, perché è molto più piccola.
Stella di Neutroni, Pulsar: come funziona
 Le Pulsar , sono stelle di neutroni che ruotano su se stesse, ed emettono un fascio di radiazione stretto. Il fascio è compensato dall' asse di rotazione della  Pulsar, e funziona come un vero e proprio faro nello spazio. La Pulsar ruota e il raggio che emana può colpire la Terra, il quale appare agli astronomi come un oggetto lampeggiante. Se il fascio non punta nella direzione della Terra, non può essere visto. Tutte le pulsar sono stelle di neutroni, ma non tutte le stelle di neutroni sono pulsar...
  • Magnetar sono un tipo di stella di neutroni con un campo magnetico molto potente. Il campo magnetico è il più forte di qualsiasi oggetto conosciuto (a partire dal 2010) ed è abbastanza potente per distorcere le forme di atomi.
  • Starquakes  sono causati dalla frattura della superficie della magnetar possono provocare grandi esplosioni di radiazioni per essere rilasciati, radiazioni talmente potenti che possono essere rilevate dalla Terra, a decine di migliaia di anni luce di distanza. 
  •  Magnetars : rimangono attivi per circa 10.000 anni, un breve periodo di tempo nella storia cosmica. Dopo di che, questo oggetto si raffredda e l'energia magnetica viene dissipata.
Sopra: un documentario sulle Pulsar e le stelle a neutroni. Nel documentario ci sono anche i Quasar  
  • Sopra: come funziona una stella di neutroni al Suo interno, secondo le recenti scoperte scientifiche.

0 commenti:

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.

Scienza Italia é un Blog che ha come obiettivo quello di portare alla conoscenza di tutti, argomenti scientifici di difficile comprensione per chi non ha avuto una preparazione scientifica nella propria vita.

Tutti i contenuti di http://science.prezzon1.com/ possono essere utilizzati da altre testate o siti internet, giornali o televisioni a patto di citare sempre http://science.prezzon1.com/
come fonte inserendo obbligatoriamente un link o collegamento visibile a http://science.prezzon1.com/ oppure direttamente alla pagina dell'articolo citato.
In ogni caso, tutti i permessi relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a
http://sci-i.blogspot.com .
Scienza Italia
controlla e verifica la qualità dei siti a cui mettiamo i link, ma resta il fatto che Noi non siamo responsabili dei contenuti dei siti in collegamento della qualità o correttezza dei dati forniti da terzi.

Si riserva pertanto la facoltà di rimuovere informazioni ritenute offensive o contrarie al buon costume.