18 maggio 2014

Filled Under:

Livello del mare crescerà di 1 metro: inarrestabile il processo

Ci vorrà 1 secolo, o forse 2 ma il livello del mare crescerà in modo inarrestabile e l'uomo non può fare niente contro il riscaldamento globale.

E' dal 1970 che si sta monitorando il riscaldamento globale, molti scienziati sostengono che é l'uomo il diretto responsabile ( anche se altri dicono che sono cambiamenti climatici che accadono ciclicamente, ogni tot migliaia di anni ), ma allora CHI HA RAGIONE?

Resta il fatto che il mondo come lo conosciamo Noi non sarà più lo stesso.
Se un secolo Vi sembra tanto, andatelo a dire a chi vive a pochi metri dal mare.

Intere città verranno sommerse ( vedi Venezia) e l'uomo difficilmente potrà impedirlo, anche perché fare delle opere di grande architettura per proteggere le città dal mare, sarebbe talmente dispendioso che non risulterebbe conveniente. Costruire in alto e lontano dal mare:
Livello del mare in crescerà di 1 metro: un inarrestabile il processo
Sembra questa una delle poche precauzioni che possiamo prendere nei prossimi anni.

Lo sviluppo industriale di paesi come la Cina, l'India, il Sud America,  forse tra qualche anno l'Africa, hanno dato e daranno la spinta finale al riscaldamento globale, ad un susseguirsi dii mutamenti climatici sempre più evidenti: più piogge, temperature più alte: più difficoltà a fare le previsioni del tempo

Lo scioglimento dei ghiacci in Antartide:
In Antartide Occidentale lo scioglimento dei ghiacci è diventato ormai un processo sempre più importante, é proprio da qui che arriverà una gran quantità di acqua dolce.
Se infatti lo scioglimento dei ghiacci al Polo Nord era ormai cosa certa da anni, questo fenomeno nel Polo Sud non era ancora cos^ chiaro.
Fonte

2 commenti:

  1. riscaldamento globale? Io non ho mai visto ancora tanta neve sulle montagne vicino a casa mia come in questo periodo

    RispondiElimina

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.

Scienza Italia é un Blog che ha come obiettivo quello di portare alla conoscenza di tutti, argomenti scientifici di difficile comprensione per chi non ha avuto una preparazione scientifica nella propria vita.

Tutti i contenuti di http://science.prezzon1.com/ possono essere utilizzati da altre testate o siti internet, giornali o televisioni a patto di citare sempre http://science.prezzon1.com/
come fonte inserendo obbligatoriamente un link o collegamento visibile a http://science.prezzon1.com/ oppure direttamente alla pagina dell'articolo citato.
In ogni caso, tutti i permessi relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a
http://sci-i.blogspot.com .
Scienza Italia
controlla e verifica la qualità dei siti a cui mettiamo i link, ma resta il fatto che Noi non siamo responsabili dei contenuti dei siti in collegamento della qualità o correttezza dei dati forniti da terzi.

Si riserva pertanto la facoltà di rimuovere informazioni ritenute offensive o contrarie al buon costume.