Virus Ebola: allarme dall'Africa

Ormai sono circa 70 i morti in Guinea (Africa) e l'epidemia di Ebola è arrivata già alle porte della capitale Conakry.

E' questo l'appello lanciato dall'Unicef in questi giorni, e provvedimenti sanitari a livello sociale già si stanno prendendo, ma il vero problema è che il virus dell'Ebola non ha cura.
L'ebola è un virus che causa febbre emorralgica nell'uomo.
Ci sono vari ceppi di questo virus e i più virulenti possono causare dal 50% fino al 90% di morti nei soggetti colpiti.


Come si contrae l'ebola:

Virus Ebola: allarme dall'Africa
Guinea (in rosso) 
di certo si sa che per contrarre il virus dell'ebola bisogna stare a contatto con i soggetti infetti e il virus si trasmette tramite i fluidi corporei e sangue; per questo motivo, nonostante sia considerato un vero e proprio killer dell'uomo, il virus dell'ebola non ha un grande potenziale epidemiologico.

Rimane comunque un vero e proprio incubo per la salute uomo, che ha fatto molta paura nel periodo poco dopo l'attentato dell'11 settembre 2001 alle Torri Gemelle di New York.

Alcune informative dei servizi di sicurezza sostenevano che i terroristi avevano delle armi batteriologiche con il virus dell'ebola.
Per fortuna questa informazione non si è mai rilevata veritiera.

Commenti

  1. "Ebola" una denominazione straordinaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il virus prende il nome dalla valle dell'Ebola nella Repubblica Democratica del Congo (ex Zaïre), dal sito della prima epidemia scoppiata nel 1976, in un ospedale missionario condotto da suore olandesi

      Elimina

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.