18 settembre 2015

Filled Under: ,

La Scienza del Grasso: come dimagrire facilmente

La Scienza del Grasso - il segreto per dimagrire

Se siete come oltre il sessanta per cento della popolazione dei paesi occidentali, avete qualche chilo di grasso di troppo che si potrebbe perdere.

Se avete visto com'é nella realtà 1 Kg. di grasso corporeo, probabilmente sarete più motivati.
Ci sono un sacco di idee sbagliate circa grasso, alcune delle quali potrebbero portare errori nei nostri sforzi di perdita di peso.
Vediamo se siamo in grado di diminuire alcune delle disinformazioni con un po 'di conoscenza.

Cominciamo con una spiegazione positiva, va bene?
Pensate di grasso corporeo come "energia potenziale". Calorie, che si consumano attraverso il cibo che si mangia, sono del carburante per il Nostro fisico.
Una volta che queste calorie vanno nel flusso sanguigno, questo carburante viene bruciato dai vostri vari processi corporei.
Sì, i muscoli bruciano grasso, certo, ma così fa pure la digestione, la respirazione, la funzione del cervello, la crescita dei capelli, ecc., la base del fatto che Voi siete  vivi.
Ora, a volte si ingeriscono più calorie che i nostri corpi sono attualmente preparati a bruciare.
Quando ciò accade i nostri corpi dicono: "Oh amico, non ho bisogno di tutta questa energia al momento. Farei meglio a salvarla, nel caso in cui ne ho bisogno più tardi."
E così il miracolo del grasso inizia.
Il corpo poi prende queste calorie e le confeziona in cellule di grasso.
Quindi, se le calorie sono la benzina, pensare di cellule adipose come palloncini di gomma riempiti di benzina.
Si espandono come si raccolgono più carburante, e si restringono quando si utilizza un po 'del carburante.
Una cosa importante è sapere che quando questo potenziale energia viene immagazzinata all'interno delle cellule adipose, non è pronto per l'uso, come lo era quando è stato scorreva attraverso il flusso sanguigno.
Subisce una conversione chimica in modo che immagazzina l'energia in modo più efficiente. E 'un po' come un file ZIP,. Rende l'energia più compatta e conservabile, ma rende il contenuto stesso di più difficile accesso.
Quando è il momento di tirare fuori qualche energia delle cellule, un'altra conversione chimica avviene per trasformarlo in energia utilizzabile.

Che cos'è il grasso corporeo, veramente?

Come viene bruciato il grasso?

  • Così, quando si perde il grasso, dove va? La maggior parte delle persone non lo sa. Se vi ricordate il principio della Messa di conversione dalla chimica, saprete che la materia non può semplicemente apparire o sparire, ma passa attraverso conversioni chimiche e cambia gli stati. Proprio come il motore della vostra auto a benzina  trasforma in calore e scarico il carburante, il corpo utilizza un processo simile.
  • I mitocondri (centri energetici cellulari) nel muscolo o cellule del fegato trasformano alcuni grassi (memorizzati come trigliceridi) dalle cellule di grasso e le usano attraverso un processo metabolico. Questo converte il grasso in calore, anidride carbonica, acqua, e ATP (adenosina trifosfato).
  • Calore: L'energia termica è di vitale importanza per restare vivi. Non si sa come, ma Noi essendo dei mammiferi a sangue caldo, manteniamo la Nostra temperatura corporea  intorno a 37° C. praticamente tutto il tempo e sì, in questo modo bruciamo calorie. Quando hai freddo, si bruciano più calorie, ed é il modo più antico per tenersi al caldo. E nel caso vi stiate chiedendo quanta energia termica viene immagazzinata all'interno di grasso, la prossima volta che si effettua una padella di pancetta, versate il grasso in eccesso in un barattolo e mettere uno stoppino in esso. Sarete scioccati da quanto tempo ci vuole bruciare!!
  • ATP: abbiamo bisogno di ATP per la funzione muscolare. La nostra fonte primaria di immediata energia viene prodotta quando rompiamo una molecola di fosfato e si trasforma in potenza disponibile nei muscoli. Allora diventa ADP, e non può essere riutilizzato fino a che prende un'altra molecola di fosfato. E' ciclo di Krebs. In sostanza, porta carburante ai muscoli.
  • Anidride carbonica: Ogni volta che si brucia nulla (vedi calore, sopra), emana anidride carbonica. E 'vero con la benzina, ed è vero con il grasso corporeo. L'anidride carbonica viaggerà attraverso il flusso sanguigno fino a tornare ai polmoni per essere espirata.
  • Acqua: Grasso in genere si sente un pò umido al tatto, giusto? Ecco perché c'è un po 'd'acqua in esso. Possiamo fare pipì ( o sudare ) per buttarlo fuori.

Grasso, ecco dove va il peso in realtà, quando si perde.

Ecco uno dei grandi equivoci: quando si perde peso, in realtà non si perdono le cellule di grasso, nessuna di loro, semplicemente queste cellule 'dimagriscono'.
Il corpo umano contiene in media tra i 10 miliardi e i 30 miliardi di cellule adipose , e sono tuoi per sempre. Oh, ma indovinate un po? Se si guadagna un sacco di peso, si può crescere più cellule di grasso (le persone obese possono avere fino a 100 miliardi), e ancora una volta, queste non possono essere perse (con la sola eccezione di liposuzione, che in realtà rimuove le cellule fisiche). Così come diavolo si fa a perdere peso?

Ricordate quanto abbiamo detto le cellule di grasso sono come palloncini? Quando si perde peso, si sta lasciando un po 'di roba fuori dei palloni gonfiati, così riducendo le cellule di grasso. È possibile compattare tutti fino in fondo fino a quando sono praticamente vuoti, ma saranno sempre lì, in attesa di essere riempiti, e ossessioneranno i tuoi incubi paffuti.

Altre cattive notizie: Grasso ama uscire con più grasso. Perché il grasso e muscoli sono fondamentalmente nemici (ci arriveremo in un minuto), le cellule di grasso stanno cercando di erodere le vostre cellule muscolari. Peggio ancora, mentre la maggior parte del grasso si trova sotto la pelle, il grasso più pericoloso in realtà si accumula intorno agli organi interni (questo è il motivo per cui il grasso della pancia è più medicalmente problematica del grasso in altre zone). Questo grasso, chiamato grasso viscerale, è metabolicamente attiva e secerne sostanze biochimiche che aumentano il rischio di infarto, ictus, insufficienza epatica, il diabete e la pressione alta. Inoltre, il grasso viscerale inibisce un ormone molto importante chiamato adiponectina , che regola il metabolismo nel vostro corpo. In altre parole, il più grasso viscerale si prende, più lento il vostro metabolismo sarà, e quindi più facilmente assumere più grassi. Si tratta di un ciclo difficile da rompere.

Brucia, amico, brucia!

Perché il grasso corporeo è fondamentalmente calorie solo memorizzati, il rinomato metodo della corsa per perdere peso è essenzialmente questo: Assicurarsi che si sta bruciando più calorie di quelle che sta assumendo , e il tuo corpo inizierà a usare le calorie delle riserve di grasso. C'è una notevole quantità di sfumature, ma per la maggior parte, è vero.

Ma esattamente come vengono bruciate le calorie?

Se hai mai fatto un allenamento programmato su un tapis roulant o ciclette, probabilmente avete visto frasi come "zona cardio" e "zona brucia-grassi". Arriveremo a quelle tra un minuto, ma per ora, tutto quello che dovete sapere che l'esercizio fisico è solo una piccola parte, quando si tratta di bruciare i grassi.

C'è un articolo su Active.com formidabile che riporta un sacco di dettagli, ma qui è il succo. Ci sono tre categorie di processi responsabili per bruciare metabolica.

  • Dal 60 al 70 per cento delle calorie si bruciano in un dato giorno, sono bruciate solo per il fatto di essere vivi e senza alcun movimento.  Si chiama metabolismo basale (BMR). 
  • Un altro 10 al 15 per cento si ottiene il semplice atto di digerire il cibo, conosciuto come il metabolismo digestivo (o effetto termico del cibo, TEF). Come punti attivi fuori, questo è tra il 70 e il 85 per cento, senza neanche muovere un dito. 
  • Questo ultimo dal 15 al 30 per cento proviene da attività fisica, sia sotto forma di lavoro fuori (esercizio di attività termogenesi, aka EAT) o semplicemente mischiare intorno al vostro appartamento (termogenesi non-esercizio-attività, aka NEAT).

Qual è il metodo da utilizzare? Beh, se il 60 al 70 per cento del consumo calorico viene dal vostro metabolismo a riposo, non ha senso iniziare con il più grande pezzo del puzzle? Lo fa! Tornando alla nostra candela grasso analogia per un momento,  vedrete che quando lo stoppino è breve, il grasso brucia molto lentamente. Intorno al marchio 1:50, lo stoppino diventa più lungo, che dà la candela di un molto, fiamma molto più grande. Con la fiamma più grande, il grasso inizia a bruciare molto più veloce.

Come possiamo alzare la fiamma interna del Nostro metabolismo?

La risposta più semplice è con l'aggiunta di muscolo. Il tessuto muscolare, a riposo, brucia due a tre volte più calorie rispetto al tessuto grasso. Così, mentre un allenamento cardio è certamente importante per la vostra salute generale e la resistenza, se bruciare i grassi è il vostro obiettivo, quindi focalizzare un po 'più su del peso-cuscinetto, esercizi muscolari probabilmente producono risultati migliori e più veloci. Non perché brucia più calorie mentre si sta lavorando, ma perché trasforma il vostro metabolismo fiamma in modo che brucia più calorie per tutto il tempo .

Quindi, diamo un'occhiata a mangiare. Ricordate, dal 10 al 15 per cento del burn metabolica viene proprio da digerire il cibo. Se si vuole spingere più alto che si può aggiungere proteine ​​più magra per il mix. Digestione proteina brucia 2-3 volte il numero di calorie come digerire i carboidrati o grassi. Inoltre, mentre tutte le calorie consumate (siano essi da proteine, carboidrati, o grassi) può essere immagazzinato come grasso, il corpo immagazzina più facilmente il grasso assorbito dal grasso consumato, piuttosto che carboidrati o proteine ​​consumate. Tutto ciò detto, un equilibrato dieta è estremamente importante per mantenere sano, e di nuovo, se si vuole perdere grasso, mantenere le calorie che si ingeriscono, inferiori rispetto a quelle che si bruciano.

Infine, c'è la componente di esercizio (dal 15 al 30 per cento del vostro metabolismo). Quindi, che tutta la zona di bruciare i grassi e la zona cardio sul tapis roulant? Tecnicamente, non è sbagliato. Quando ci si esercita ad una minore intensità, si stanno bruciando più calorie che vengono tirate via dai grassi, mentre quando ci si allena ad alta intensità, bruciamo più calorie bruciate che provengono dai carboidrati.

0 commenti:

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.

Scienza Italia é un Blog che ha come obiettivo quello di portare alla conoscenza di tutti, argomenti scientifici di difficile comprensione per chi non ha avuto una preparazione scientifica nella propria vita.

Tutti i contenuti di http://science.prezzon1.com/ possono essere utilizzati da altre testate o siti internet, giornali o televisioni a patto di citare sempre http://science.prezzon1.com/
come fonte inserendo obbligatoriamente un link o collegamento visibile a http://science.prezzon1.com/ oppure direttamente alla pagina dell'articolo citato.
In ogni caso, tutti i permessi relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a
http://sci-i.blogspot.com .
Scienza Italia
controlla e verifica la qualità dei siti a cui mettiamo i link, ma resta il fatto che Noi non siamo responsabili dei contenuti dei siti in collegamento della qualità o correttezza dei dati forniti da terzi.

Si riserva pertanto la facoltà di rimuovere informazioni ritenute offensive o contrarie al buon costume.