29 dicembre 2013

Filled Under: , ,

I Nazi-Animalisti non mi fermeranno #iostoconcaterina

I Nazi-Animalisti non mi fermeranno #iostoconcaterina
Caterina
Ormai la polemica é arrivata a livelli veramente incredibili.
Dei sedicenti animalisti hanno addirittura augurato la morte a questa ragazza, una studentessa di 24 anni gravemente malata.
Ma cosa è successo?
Abbiamo seguito questa vicenda dal principio, ma non ne abbiamo parlando, non avevamo capito che stava diventando un vero e proprio caso nazionale, quindi qui si seguito facciamo una piccola ricostruzione di questa incredibile storia che sta riempendo i giornali scientifici e non, italiani.
Lei é una studentessa 24 enne padovana, che lancia un messaggio in prima persona su una pagina Facebook la quale sostiene la sperimentazione animale.

Più o meno il messaggio é stato questo: "Io mi chiamo Caterina, ho 24 anni, e sostengo la sperimentazione animale, devo proprio anche dire grazie agli esperimenti sugli animali se ancora riesco a vivere; i medici infatti mi avevano dato pochi anni di vita, ma grazie a nuove cure ancora sono qui...".
Apriti cielo: oltre a tanti commenti di apprezzamento verso le parole di Caterina, ecco comparire i primi commenti di persone che si definiscono 'animalisti': "Tu sei un fake", oppure: " non può esistere nessuno che preferisce far morire gli animali rispetto alle persone" o ancora: "era meglio se morivi tu che far esperimenti su animali" eccetera eccetera...
Fino ad oggi, in un'intervista su Repubblica nella quale Caterina definisce queste persone dei Nazi-Animalisti...
Voi cosa ne pensate?

2 commenti:

  1. Da sempre la feccia dell'umanità usa dei principi , anche giusti, per giustificare la me*da che alberga nel loro cervello.
    Gott mit uns dicevano i nazisti e bruciavano i bambini nelle camere a gas.
    La mamma dei cretini è sempre incinta. I giornali intervistano analfabeti che parlano di federalismo, improbabili economisti che vogliono uscire dall'euro. Gente che si perde in metropolitana ma che sa tutto sull'alta velocità e sugli aerei da guerra. Gente che ci vuol riportare a quando si bruciava Giordano Bruno Mala tempora currunt

    RispondiElimina

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.

Scienza Italia é un Blog che ha come obiettivo quello di portare alla conoscenza di tutti, argomenti scientifici di difficile comprensione per chi non ha avuto una preparazione scientifica nella propria vita.

Tutti i contenuti di http://science.prezzon1.com/ possono essere utilizzati da altre testate o siti internet, giornali o televisioni a patto di citare sempre http://science.prezzon1.com/
come fonte inserendo obbligatoriamente un link o collegamento visibile a http://science.prezzon1.com/ oppure direttamente alla pagina dell'articolo citato.
In ogni caso, tutti i permessi relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a
http://sci-i.blogspot.com .
Scienza Italia
controlla e verifica la qualità dei siti a cui mettiamo i link, ma resta il fatto che Noi non siamo responsabili dei contenuti dei siti in collegamento della qualità o correttezza dei dati forniti da terzi.

Si riserva pertanto la facoltà di rimuovere informazioni ritenute offensive o contrarie al buon costume.