9 dicembre 2013

Filled Under: ,

Carne di cane commestibile e bufale

Carne di cane commestibile e bufale

Silvio Borrello, direttore generale del dipartimento del ministero della Salute che si occupa dell'igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione, ha rilasciato una dichiarazione all'ADNKronos, smentendo una notizia ( o meglio una bufala) secondo la quale una misteriosa certificazione europea di commestibilità  ( che peraltro non esiste) è stata data alla carne di cane.
Proprio ieri impazzava su internet questa notizia che diceva "Carne di cane: approvata la commestibilità ed il commercio in Italia".
Sarebbe bastato guardare un pochino meglio il sito che ha dato per prima questa notizia e si vede subito che si tratta di un sito che da notizie vere, ma anche delle vere e proprie 'trappole', un esempio è la notizia per cui le flautolenze degli esseri umani sarebbero la causa del riscaldamento globale...

Quindi possiamo stare tranquilli, almeno per ora: nelle tavole dei ristoranti italiani, non troveremo cane di cane, al limite solo mozzarella di bufala, é il caso di dire...
Una buona notizia anche per qualche nostro amici animali a 4 zampe..
  • Si ringrazia l'autore ( a Noi sconosciuto) del logo Catz Approved

0 commenti:

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.

Scienza Italia é un Blog che ha come obiettivo quello di portare alla conoscenza di tutti, argomenti scientifici di difficile comprensione per chi non ha avuto una preparazione scientifica nella propria vita.

Tutti i contenuti di http://science.prezzon1.com/ possono essere utilizzati da altre testate o siti internet, giornali o televisioni a patto di citare sempre http://science.prezzon1.com/
come fonte inserendo obbligatoriamente un link o collegamento visibile a http://science.prezzon1.com/ oppure direttamente alla pagina dell'articolo citato.
In ogni caso, tutti i permessi relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a
http://sci-i.blogspot.com .
Scienza Italia
controlla e verifica la qualità dei siti a cui mettiamo i link, ma resta il fatto che Noi non siamo responsabili dei contenuti dei siti in collegamento della qualità o correttezza dei dati forniti da terzi.

Si riserva pertanto la facoltà di rimuovere informazioni ritenute offensive o contrarie al buon costume.