29 novembre 2013

Filled Under:

Previsioni Meteo: ciclone in arrivo al Sud Italia

Previsioni Meteo: ciclone in arrivo al Sud Italia

Nonostante la Protezione Civile non abbia ancora emanato un'allerta in tal senso, molti siti specializzati in previsioni meteo danno un rischio di alluvioni nel Sud Italia.
Dopo la tragedia che da principio fu sottovalutata in Sardegna ci sembrava quindi importante mettere in risalto questa notizia che riguarda le previsioni del tempo:
Si tratta ancora dei Attila la perturbazione che arriva dalla Russia che sferzerà le coste di Puglia e Molise, ma che potrebbe portare anche altri problemi in regioni in cui il rischio idrogeologico è storicamente alto come la Calabria.
  • Sono quindi le regioni del Sud Italia che potrebbero venire coinvolte tra il 30 novembre e il 1 e 2 dicembre 2013.
  • Anche la Campania e la Basilicata potrebbero venire coinvolte  in questa nuova ondata di maltempo.
  • Si parla anche di temporali V-Shaped, cioè forti precipitazioni per un lungo periodo di tempo, questo nelle coste del versante ionico.

0 commenti:

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.

Scienza Italia é un Blog che ha come obiettivo quello di portare alla conoscenza di tutti, argomenti scientifici di difficile comprensione per chi non ha avuto una preparazione scientifica nella propria vita.

Tutti i contenuti di http://science.prezzon1.com/ possono essere utilizzati da altre testate o siti internet, giornali o televisioni a patto di citare sempre http://science.prezzon1.com/
come fonte inserendo obbligatoriamente un link o collegamento visibile a http://science.prezzon1.com/ oppure direttamente alla pagina dell'articolo citato.
In ogni caso, tutti i permessi relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a
http://sci-i.blogspot.com .
Scienza Italia
controlla e verifica la qualità dei siti a cui mettiamo i link, ma resta il fatto che Noi non siamo responsabili dei contenuti dei siti in collegamento della qualità o correttezza dei dati forniti da terzi.

Si riserva pertanto la facoltà di rimuovere informazioni ritenute offensive o contrarie al buon costume.