Aspirabambini per donne incinte con parto difficoltoso

Aspirabambini per donne incinte in difficoltà
L'Aspirabambini

Una storia veramente incredibile, che se non fosse scritta sull'autorevolissimo NYT l'avremmo sicuramente presa come una bufala.
Jorge Odòn é un meccanico argentino, che un giorno guarda un video su YouTube che mostra come estrarre un tappo di sughero ( sano) che è caduto all'interno di una bottiglia di vetro.

La notte gli viene in mente che lo stesso metodo si potrebbe utilizzare per estrarre i nascituri dal grembo materno quando questi si trovano incastrati, operazione che di solito viene coadiuvata dall'ostetrica con il forcipe.
Ecco allora che il giorno dopo si fa prestare dalla moglie una bottiglia, dalla figlia una bambola e prova a fare la stessa cosa, e gli riesce.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ne rimane entusiasta e ora pubblicizza questo metodo per estrarre bambini dall'utero della madre sul proprio sito.
Questo metodo per partorire quindi consiste nell'inserire all'interno della donna una busta di plastica che poi si dovrà gonfiare, quindi basta tirare che il bambino viene fuori.
Il messaggio é rivolto a paesi particolarmente poveri, in cui non é possibile avvalersi di tutti gli strumenti per il parto, e fa una vera e propria pubblicità al sito del signor Odon, in cui si vende questo aspirabambini : sicuramente una bella soddisfazione avere l'approvazione dei medici dell'OMS per il meccanico argentino.

Commenti