22 ottobre 2013

Filled Under: ,

Cura calvizie con capelli dalle staminali

Cura calvizie con capelli nuovi di laboratorio
Calvizie
Ecco una notizia che farà la gioia di molte persone che soffrono problemi di calvizie.
Si tratta di nuovi capelli (umani) generati dalle cellule staminali.
Utilizzando cellule staminali umane, sono stati coltivati e trapiantati su tessuto umano dei capelli con successo.
E' quanto ci dice una ricerca del Dipartimento di Dermatologia della Columbia University e pubblicata su Pnas,
"Questo studio potrebbe trasformare il trattamento medico contro la perdita di capelli. Attualmente i farmaci anticalvizie tendono a rallentare la perdita di follicoli piliferi o, al limite,  a stimolare la crescita di peli esistenti, ma non servono a creare nuovi follicoli piliferi", ha detto Angela Christiano co-autrice dell'articolo.

All'inizio é stata fatta una sperimentazione sugli animali, sui topi per l'esattezza e si è visto che c'era della ricrescita di capelli,
I ricercatori, hanno prelevato delle cellule di alcuni volontari, trasformate in bulbi peliferi in laboratorio,  li hanno trapiantati sulla pelle dei topi dove é stato visto che c'é stata una crescita di capelli.

0 commenti:

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.

Scienza Italia é un Blog che ha come obiettivo quello di portare alla conoscenza di tutti, argomenti scientifici di difficile comprensione per chi non ha avuto una preparazione scientifica nella propria vita.

Tutti i contenuti di http://science.prezzon1.com/ possono essere utilizzati da altre testate o siti internet, giornali o televisioni a patto di citare sempre http://science.prezzon1.com/
come fonte inserendo obbligatoriamente un link o collegamento visibile a http://science.prezzon1.com/ oppure direttamente alla pagina dell'articolo citato.
In ogni caso, tutti i permessi relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a
http://sci-i.blogspot.com .
Scienza Italia
controlla e verifica la qualità dei siti a cui mettiamo i link, ma resta il fatto che Noi non siamo responsabili dei contenuti dei siti in collegamento della qualità o correttezza dei dati forniti da terzi.

Si riserva pertanto la facoltà di rimuovere informazioni ritenute offensive o contrarie al buon costume.